Seminario Diagnosi Energetiche – I Commenti dei Partner Tecnici - NEWS - GBC Technology Service

Vai ai contenuti

Menu principale:

Seminario Diagnosi Energetiche – I Commenti dei Partner Tecnici

Pubblicato da in News ·
IL SEMINARIO

Mercoledì 27 Gennaio si è tenuto, presso le sale di confindustria Perugia, il corso di aggiornamento tecnico “Le Diagnosi Energetiche come previsto dal DLGS 102/2014”, organizzato da Kiwa Cermet in collaborazione con Misi s.r.l. soluzioni per la vendita di energia e gas e con Associazione Piccole Medie Imprese dell’Umbria.



GBC Technology Service ha partecipato come partner tecnico dell’evento insieme a Qualità x Competere, con cui è stata appena siglato un importante accordo di partnership (Scarica la Locandina della Partnership).
Il seminario, tenuto dall’ing. Erica Bianconi, è durato circa 4 ore e sono trattati i principali argomenti del dlgs 102/2014 con un focus su:
  • Obblighi e Sanzioni per le Aziende
  • Ruoli ed Opportunità dei soggetti Qualificati
  • Opportunità Economiche ed Incentivi



Al termine dell’intervento formativo, GBC Technology Service e Qualità x Competere hanno potuto presentare le proprie soluzioni in materia, spiegando le modalità di offerta dei loro servizi di Efficientamento/Diagnosi Energetiche (GBC) e Formazione/Certificazione (QxC).

I COMMENTI DEI PARTNER TECNICI

Il CTO di GBC Technology Service e Claudia Franceschelli -Amministratrice presso Qualità x Competere– hanno così commentato l’evento:

CTO GBC Technology Service:
Sono stato molto contento di partecipare all’evento organizzato da Kiwa Cermet sulle Diagnosi Energetiche e molto soddisfatto del livello formativo del contenuto offerto.
Ho seguito con piacere l’intervento dall’Ing. Bianconi su una tematica sulla quale non è facile districarsi per la complessità di regole e normative, e ho maturato la consapevolezza che un network di professionisti, autonomi o dipendenti di azienda, possa essere la carta vincente per trasformare un dovere etico di salvaguardia delle risorse energetiche e dell’ambiente, in un’opportunità concreta ed orientata a imprenditori e investitori.
Credo che l’Efficienza Energetica non sia un semplice prodotto, ma il risultato di un processo che richiede un approccio multidisciplinare e sinergico, e che può creare reali opportunità di diversificazione in un mercato che richiede conoscenze e competenze certificate.
A tale riguardo considero molto importante la nostra Partnership con “Qualità X Competere”, società specializzata in Consulenza e Formazione specialistica, che ci consente di offrire un servizio completo a quei clienti che, oltre alla fase tecnica ed economica, vogliano affrontare un percorso di accrescimento del loro know-how interno e certificarsi secondo gli standard ISO 14001 e 50001.
La nostra sfida, come GBC Technology Service, è cogliere le opportunità di un mercato importante partendo dal know-how acquisito e avviando un processo che ci porterà la a conseguire la certificazione E.S.CO. UNI CEI 11352, integrando la nostra offerta con una gamma completa di Servizi per l’Efficientamento Energetico.
Abbiamo iniziato ad operare nel settore partendo dal nostro Core Business TELCO, e maturando così negli anni significative esperienze nel campo delle Diagnosi Energetiche, della Produzione (energetica) da impianti rinnovabili (come Microeolico, Free-Cooling e Solar Cooling) e delle soluzioni integrate per alimentazione di Stazioni Radio Base Off Grid.
Il primo evento formativo ci ha dato buoni feedback ed è per questo che ci impegneremo per partecipare -ed organizzare- altri eventi formativi, anche in altre regioni, per diffondere l’importanza delle diagnosi energetiche

Amministratrice QxC:
Quello che mi è piaciuto di questo evento è il format, che ha permesso di illustrare un tema complesso e con modifiche
normative continue in modo  molto snello, fluido  e fruibile a tutti, mettendo insieme abilità e esperienze differenti.
Ho notato che la sensibilità degli addetti ai lavori sta diventando alta, come dimostra la numerosa platea di ESCO e Professionisti  che ha partecipato all’evento, mentre le aziende fanno ancora molta fatica a cogliere i molteplici vantaggi economici,  finanziari e prestazionali dell’efficientamento energetico.   
Un dato interessante è quello delle aziende che hanno effettivamente rispettato la scadenza ENEA di Dicembre 2015: Solo  Il 20% dei soggetti aventi obbligo ha presentato la documentazione necessaria. Questo è un numero inferiore alle attese e ci aspettiamo, da parte degli organi competenti, una qualche azione o una riconsiderazione degli strumenti per raggiungere i traguardi che la Comunità Europea ci impone senza Deroghe.
Queste considerazioni vengono ulteriormente rafforzate dalle numerose richieste  di formazione e certificazione che Qualità x Competere riceve da ESCO che si certificano UNI 11352.  
Fortunatamente siamo stati in grado di creare sia percorsi snelli di accompagnamento e consulenza, sia un servizio, in partnership con GBC Technology Service, per le aziende che vogliono certificare il loro sistema di gestione energetica.
In ultimo volevo soffermarmi sulla possibilità di Fare Rete: Un innovativo progetto aziendale di filiera (verticale e orizzontale) basato sulla collaborazione e sulla connessione tra diversi soggetti, potrebbe aiutare a rilanciare le piccole o medie ESCO che al momento non hanno la possibilità di competere sui FTT o sull’acquisto di vettori energetici, per ovvi motivi.
Un soggetto forte che coordini gli sforzi di tante aziende e professionisti potrebbe rappresentare il giusto approccio per un mercato che i dati confermano ricco di opportunità: noi ci stiamo seriamente pensando!

by GBC Technology Service





Nessun commento

logo

+39 06 69355642

+39 06 62202061

info@gbctech.it

comunicazione@gbctech.it

P.IVA 02518120593

Informativa Privacy

Torna ai contenuti | Torna al menu